Pokerissimo Conti: quinta tappa completata in rosa pubblicato il 21/05/2019
 
 

 

 

 | Giro d’Italia - Tuesday 21 May, 2019

 

 
 

 

 

Il Giro è ancora rosa per Valerio Conti, che continua a guidare la classifica generale al termine della 10^tappa, Ravenna-Modena di 145 km, senza difficoltà altimetriche.
 
Ripresa tranquilla dopo il giorno di riposo, con il gruppo a controllare una fuga di due corridori.
Con il gruppo compatto nel finale, lanciato verso lo sprint a ranghi compatti, una caduta ai -800 metri è intervenuta a movimentare la trama della tappa: molti i velocisti finiti a terra, tra di essi Simone Consonni.
 
Solo 10 corridori sono riusciti a disputare la volata, vinta da Arnaud Demare (Groupama – FDJ).
Consonni ha riportato una contusione al polso sinistro, non grave: verrà valutato ulteriormente in albergo dal medico di squadra, Dr Jarrad Van Zuydam.
 
Questi il commento di Valerio Conti: “La tappa di oggi è stata abbastanza lineare, non ci sono state grosse difficoltà, con le squadre dei velocisti a lavorare in testa al gruppo.
I miei compagni di squadra hanno potuto recuperare energie, per poi cercare di dare una mano a Consonni: purtroppo Simone è rimasto coinvolto in una caduta, senza riportare per fortuna conseguenze serie”.
 
L’11^ tappa sarà un’altra frazione favorevole ai velocisti, che si sfideranno a Novi Ligure al termine dei 221 km che separano la località piemontese dalla città di partenza, Carpi.
 
Risultati 10^ tappa:
1 Arnaud Demare (Fra) Groupama-FDJ  3h36’07”
2 Elia Viviani (Ita) Deceuninck-Quick Step  s.t.
3 Rüdiger Selig (Ger) Bora-hansgrohe  s.t.
61 Valerio Conti (Ita) UAE Team Emirates  s.t.
 
Classifica Generale dopo la 10^ tappa::
1 Valerio Conti (Ita) UAE Team Emirates  39h44’39”
2 Primoz Roglic (Slo) Team Jumbo Visma  +1’50”
3 Nans Peters (Fra) AG2R La Mondiale +2’21”





Vai alla pagina con le tappe del GIRO102

VAI ALLA TAPPA



















 
 



 ;

McNulty triumphs in steep finale at Valenciana Mads Pedersen tastes his first win of the season in Bess├Ęges La Veneto Classic parla veneto: vince Davide Formolo! LA MAGLIA ROSA TRA I CAPOLAVORI DELLA PINACOTECA DI BRERA