LAMRE MERIDA TOUR DE FRANCE: Cimolai, quarto piazzamento personale nella top 10 pubblicato il 19/07/2015
Team LAMPRE-MERIDA

Cimolai, quarto piazzamento personale nella top 10

Cimolai for the fourth time in the top 10

19 luglio 2015 

Davide Cimolai offre una nuova dimostrazione di tenacia e di regolarità negli sprint, centrando un altro piazzamento tra le prime dieci posizioni di una tappa del Tour de France.

Nonostante i giorni difficili vissuti durante la settimana sulle strade pirenaiche, il giovane friulano ha messo a frutto il supporto offerto dai compagni di squadra e si è gettato nella mischia dello sprint che ha concluso la 15^frazione della Grande Boucle, la Mende-Valence di 183 km.
La volata, molto veloce e con vari cambi di direzione, non ha scomposto Cimolai (foto Bettini), concentrato sulla ricerca di un buon piazzamento da raggiungere con le energie rimaste a disposizione: 9° posto per il corridore della LAMPRE-MERIDA, primo italiano nell'ordine d'arrivo e per la quarta volta nella top 10 di tappa (un ottavo e tre noni posti, ai quali si aggiunge l'ottava posizione nella cronosquadre).

A inizio tappa, altri due atleti blu-fucsia-verdi, Durasek e Plaza, si erano attivati per rispondere ai tentativi di allungo che hanno caratterizzato i primi chilometri, entrando in una fuga di 27 corridori nata al 15° chilometro, non riuscendo però a essere presenti nella sortita di 9 ciclisti a che ha condotto la tappa fino a 30 km dal traguardo.

Gruppo compatto ed epilogo in volata con la vittoria di Greipel.
Nessun cambiamento nella classifica generale.

"La tappa è stata corsa a ritmi altissimi fin dai primi chilometri, sono quindi arrivato allo sprint con poche energie nelle gambe, ma con tanta voglia di provare a entrare nelle prime cinque posizioni - ha spiegato Cimolai - La squadra mi ha supportato bene, ero a ruota dei principali velocisti e mi sono accorto che soffiava un forte vento laterale: quando ho provato a uscire di scia per cercare la progressione, subito l'aria mi ha frenato, quindi ho ripiegato su una volata coperta e di rimonta, purtroppo non sufficiente per andare oltre l'8° posto.
Da qui fino alla fine del Tour, l'unica volata certa sarà quella di Parigi, ma spero di avere le forze per ritagliarmi qualche occasione magari inserendomi in eventuali fughe".

ORDINE D'ARRIVO
1- Greipel 3h56'35"
2- Degenkolb s.t.
3- Kristoff s.t.
4- Sagan s.t.
5- Boasson Hagen s.t.
9- Cimolai s.t.
26- Oliveira s.t., 41- Plaza s.t., 45- Serpa s.t., 46- Pozzato s.t., 72- Bono 1'01", 104- Durasek 3'18", 130- Valls 4'21"

CLASSIFICA GENERALE
1- Froome 59h58'54"
2- Quintana 3'10"
3- Van Garderen 3'32"
4- Valverde 4'02"
5- Contador 4'23"
72- Oliveira 1h38'31"



Davide Cimolai demonstrated once again his qualities as sprinter collecting a place in the top 10 of a Tour de France stage for the fourth time.

The young talent from Team LAMPRE-MERIDA, who had a difficult week on the Pyrenees roads, obtained the 9th place in the 15th stage of the Grande Boucle (Mende-Valence, 183 km), exploiting the support of his team mates in the approach of the sprint.
The final sprint (photo Bettini), which was very fast, was won by Greipel, while Cimolai was focused on exploiting the remaining energies in order to fight against the top sprinter: in the stage standing, he was the first Italian cyclists and he succeded to add his fourth result in the top ten in the Tour d eFrance 2015 (one time 8th and three times 9th, in addition to the 8th place obtained by the LAMPRE-MERIDA in the team time trial).

In the early part of the stage, two other blue-fuchsia-gree cyclists, Durasek and Plaza, were very fighting, joining after 15 km in the race a 25 riders breakaway, which unfortunately was neutralized by the peloton just before another attack of 9 riders could escape from the bunch, leading the race until 30 km to the arrival.

"The speed of the race was very high from the beginning to the end of the course - Cimolai explained - That's why in the sprint I could not rely on a high level of energies, however I could exploit my determination to achieve a result in the top five. 
I received the preciou support by my team which allowed me to be just behind the top sprinters in the final kilometer. I perceived that there was a strong side wind blowing, that's why it was difficult to try to overtake the other riders on the side of the road: I prefer to make a progression which, however, was not enough to enter in the top five".

STAGE RESULTS
1- Greipel 3h56'35"
2- Degenkolb s.t.
3- Kristoff s.t.
4- Sagan s.t.
5- Boasson Hagen s.t.
9- Cimolai s.t.
26- Oliveira s.t., 41- Plaza s.t., 45- Serpa s.t., 46- Pozzato s.t., 72- Bono 1'01", 104- Durasek 3'18", 130- Valls 4'21"

OVERALL CLASSIFICATION
1- Froome 59h58'54"
2- Quintana 3'10"
3- Van Garderen 3'32"
4- Valverde 4'02"
5- Contador 4'23"
72- Oliveira 1h38'31"

sito internet: www.teamlampremerida.com




 ;

L'ASTANA PRO TEAM VINCE LA PRIMA EDIZIONE DEL GIRO D'ITALIA VIRTUAL [...] GIRO D’ITALIA VIRTUAL BY ENEL: SABATO SI APRE LA CACCIA ALLA MAGLIA [...] RCS SPORT POSTICIPA LA DATA DEL GIRO D’ITALIA 2020 24a Gran Fondo Via del Sale: Nuova data 11 ottobre 2020 Anche noi [...]