Zalf Euromobil Fior: presentata la rosa 2023! pubblicato il 17/02/2023
 

Zalf Euromobil Fior: presentata la rosa 2023!

16 atleti e uno staff professionale e appassionato; la stagione 41 si è aperta con il consueto vernissage tenuto a battesimo dal Campione del Mondo Alessandro Ballan



Castelfranco Veneto, 18 febbraio 2023 - La stagione numero 41 della Zalf Euromobil Désirée Fior si è aperta ufficialmente quest'oggi con il vernissage che si è tenuto presso il Ristorante Rino Fior di Castelfranco Veneto (Tv).
Una annata che è partita nel migliore dei modi grazie alla straordinaria medaglia d'oro ottenuta, solo pochi giorni fa, da Manlio Moro nell'inseguimento a squadre ai Campionati Europei su pista Elite di Grenchen.

"E' stato un inizio davvero esaltante che ci fa ben sperare per la stagione che ci attende" ha sottolineato il team manager Luciano Rui complimentandosi con gli atleti e i tecnici per l'ottimo lavoro svolto nel corso dell'inverno. "Il nostro focus resta sempre orientato in favore dei giovani talenti: anche quest'anno abbiamo rinnovato molto ma lo stile e la filosofia della squadra rimangono invariati. Crediamo nel valore degli insegnamenti che i nostri tecnici sanno trasmettere ai nostri ragazzi e all'importanza di una crescita graduale e senza pressioni per quelle che rappresentano le più verdi speranze del ciclismo italiano".

Ad applaudire l'impegno del gruppo capitanato dai fratelli Antonio, Fiorenzo, Gaspare e Giancarlo Lucchetta e da Egidio Fior, in prima fila, il Consigliere Federale Fabrizio Cazzola, il Presidente Regionale Sandro Checchin e il Presidente Provinciale, Giorgio Dal Bo. Tra gli ospiti d'onore, insieme al Commissario Straordinario della Lega Ciclismo, l'Avv. Jacopo Tognon, anche il CT della nazionale pista Marco Villa e il CT della nazionale ciclocross, Daniele Pontoni.

A tenere a battesimo la rosa che ha riportato un altro titolo europeo nella bacheca del team trevigiano, il Campione del Mondo di Varese 2008, Alessandro Ballanche ha ribadito il proprio legame al team bianco-rosso-verde: "La Zalf è la squadra della mia città. Sono onorato di averne fatto parte e sono felice di poter essere qui ad augurare il meglio ai ragazzi che compongono la formazione quest'anno: se siete arrivati a vestire questa maglia significa che avete dimostrato di avere delle ottime doti. Onoratela dando sempre il massimo, i risultati e le soddisfazioni saranno una conseguenza del vostro impegno".

LA ROSA 2023 - A presentare la formazione 2023 sono stati i tecnici Gianni Faresin, Mauro Busato, Renato Caramel, Fabio Mazzer e Filippo Rocchetti: 16 gli elementi in rosa di cui sette nuovi inserimenti che sono andati a rinforzare lo zoccolo duro dei riconfermati rispetto al 2022.

"La scorsa annata ci ha regalato diverse soddisfazioni e per questo è stato importante riconfermare alcuni degli elementi che si erano messi maggiormente in luce. Atleti come Manlio Moro, Davide De Pretto e Federico Guzzo hanno già fatto vedere di cosa sono capaci tra gli Under 23. Quest'anno avranno la possibilità di crescere ancora per prepararsi ad affrontare nel migliore dei modi il salto di categoria" ha osservato Gianni Faresin. "La nostra formazione ha le carte in regola per essere competitiva su tutti i terreni. Per gli arrivi allo sprint potremo contare sullo spunto di Giosuè Epis e di Michael Zecchin oltre che su due giovani interessanti come Bozzola e Cuccarolo. Sui traguardi impegnativi De Pretto, Guerra Guzzo e Zamperini rappresentano già una certezza a cui si potranno aggiungere Chesini e Zordan".

"La preparazione invernale è andata bene, senza grandi intoppi e ci consentirà di presentarci al meglio al via dei primi due appuntamenti, sabato prossimo, alla Coppa San Geo e alla Firenze-Empoli" 
hanno aggiunto Filippo Rocchetti e Mauro Busato"Non vediamo l'ora di entrare nel vivo delle gare, ci sarà certamente da divertirsi".

Questa la rosa 2023 della Zalf Euromobil Désirée Fior:
Confermati: Samuele Bonetto (2003), Stefano Cavalli (2003), Davide De Pretto (2002), Edoardo Francesco Faresin (1998), Simone Griggion (2003), Andrea Guerra (2001), Federico Guzzo (2001), Manlio Moro (2002) ed Edoardo Zamperini (2003).

Nuovi: Mirko Bozzola (2004), Cesare Chesini (2004), Giovanni Zordan (2004), Giovanni Cuccarolo (2004), Giosuè Epis (2002), Federico Biagini (2003) e Michael Zecchin (2001).

Staff Tecnico:
Team Manager: Luciano Rui
DS: Mauro Busato, Gianni Faresin, Fabio Mazzer, Filippo Rocchetti e Renato Caramel
Medico: Giampaolo Benini
Meccanico: Ivano Gemin
Massaggiatore: Filippo Conte Bonin




 ;

TADEJ POGACAR ha vinto il GIRO D'ITALIA edizione 107 - TIM MERLIER [...] LA MAGLIA ROSA TADEJ POGACAR VINCE LA VENTESIMA TAPPA DEL GIRO [...] ANDREA VENDRAME VINCE LA DICIANNOVESIMA TAPPA DEL GIRO D’ITALIA [...] TIM MERLIER VINCE LA DICIOTTESIMA TAPPA DEL GIRO D’ITALIA TADEJ [...]