Imprese e mobilità sostenibile, con ExtraGiro una serie di incontri per conoscere le opportunità connesse al Mobility Management pubblicato il 08/12/2021

 


 

 

Imprese e mobilità sostenibile, con ExtraGiro una serie di incontri per conoscere le opportunità connesse al Mobility Management


Il primo incontro si è svolto nella sede di Confindustria Vicenza - raggruppamento territoriale di Bassano, su invito del presidente di raggruppamento Andrea Visentin (Mevis Spa) e del consigliere Romano Contin (Vitec Imaging Solutions Spa). E' il primo di una serie di appuntamenti che si svilupperanno sul territorio nazionale.

 

Martedì 7 dicembre 2021 - La sempre più rapida trasformazione della mobilità obbliga le aziende a una serie di adempimenti, ma al tempo stesso offre importanti opportunità di sviluppo di progetti legati al Mobility Management.

ExtraGiro, gruppo impegnato nello sviluppo di consulenza, progetti e servizi per la mobilità sostenibile, è tra i promotori di un vero e proprio roadshow di incontri con le aziende con l'obiettivo di presentare loro il cambio di scenario che si sta realizzando nel campo della mobilità, attivando conessioni con i progetti di territorio e attingendo alle fonti di finanziamento disponibili.

 

Il primo incontro si è svolto nella sede di Confindustria Vicenza - raggruppamento territoriale di Bassano: su invito del presidente di raggruppamento Andrea Visentin (Mevis Spa) e del consigliere Romano Contin (Vitec Imaging Solutions Spa), ExtraGiro ha dialogato con le aziende presenti con focus sul ruolo del Mobility Manager, anzalizzando le competenze richieste, il valore della figura e la sua concreta possibilità di inserire gli obiettivi della transizione ecologica nella vita quotidiana delle imprese e dei loro collaboratori.

Tra i temi affrontanti anche quello della costruzione del piano spostamento casa-lavoro (PSCL) per i dipendente della aziende, al centro dell'attività quotidiana del Mobility Manager.

 

Rolando Cervi e Marco Pavarini hanno illustrato alla platea il modello dei Tre Passi per entrare nella Porta della Transizione ed allineare subito le politiche collettive con quelle aziendali nel corso di un incontro dal ritmo incalzante, per temi trattati e domande formulate dalle aziende del territorio.

 

Un appuntamento che ha evidenziato una volta di più la centralità della trasformazione della mobilità nell'agenda delle aziende e che sarà presto riproposto in altri territori su cui ExtraGiro sta già applicando alcuni dei suoi progetti, tra cui Bicipolitana e toponomastica delle ciclabili che, con il progetto-pilota sviluppato a Rosà (Vi), hanno già ottenuto l'importante riconoscimento del 2° posto all'Urban Award 2021, assegnato nell'ambito dell'Assemblea ANCI Nazionale a Parma.




 ;

TADEJ POGACAR ha vinto il GIRO D'ITALIA edizione 107 - TIM MERLIER [...] LA MAGLIA ROSA TADEJ POGACAR VINCE LA VENTESIMA TAPPA DEL GIRO [...] ANDREA VENDRAME VINCE LA DICIANNOVESIMA TAPPA DEL GIRO D’ITALIA [...] TIM MERLIER VINCE LA DICIOTTESIMA TAPPA DEL GIRO D’ITALIA TADEJ [...]