Rampichiana senza profitto per Cannondale MTB Pro Team pubblicato il 27/03/2023

Rampichiana senza profitto per Cannondale MTB Pro Team
Giornata complicata per tutti i tre rider.  E' stata una gara di logorante fatica per il team che senza filosofeggiare sulle cose negative che possono capitare, continua a pensare alle cose belle che riuscirà a realizzare. 
 

27 marzo 2023, Arezzo - La bella storia finora scritta da Cannondale MTB Professional Team nelle prime due gare della stagione non ha trovato il miglior palcoscenico nella Rampichiana, frustrazione è l'unica parola che viene in mente ai corridori che non hanno avuto la possibilità di esprimersi e hanno attraversato una domenica difficile in cui hanno concluso la gara senza alcuna ambizione.  Bisogna credere che la granfondo aretina sia un episodio da dimenticare, tutti hanno faticato e la trasferta si è conclusa senza risultati convincenti. 

Molto presto la squadra si è trovata senza leader, Ole Hem ha preso il via senza essere al 100% e ha fatto i conti con l'alto livello tecnico in campo, mancando anche la top ten: "Oggi ho attraversato una giornata difficile, se in queste gare dove il livello è sempre alto, non hai tutto sotto controllo non è per niente facile arrivare davanti. Ho dato il mio massimo ma ho perso troppo terreno sulla prima salita, alla fine non sono riuscito a rientrare come all'ultima gara e sono arrivato undicesimo.  Ho cercato di mantenere la calma, ma ho aspettato invano un miglioramento e così oggi si è rivelata una giornata molto lunga e faticosa.  Ad essere sinceri, devo dire che arrivo da giorni particolarmente intensi di carico in allenamento e sapevo cosa aspettarmi"




Purtroppo giornata nera anche per Nicola Taffarel che al rientro alle gare dopo l'influenza ha cercato di stare con i primi, ma dopo la prima salita ha accusato dolori muscolari alla schiena e quindi è rimasto indietro di sette minuti al traguardo.  Per il rider trevigiano è solo una questione di tornare in buona salute per potersi concentrare sulle prossime gare di aprile.
 

Il feeling tra Cannondale MTB Pro Team e la Rampichiana non si è concretizzato nemmeno attraverso Martino Tronconi, l'anno scorso quarto.  Un piccolo problema meccanico lo ha messo fuori gara, il tempismo non avrebbe potuto essere peggiore perchè Martino era attorno alla 14ª posizione e anche se la gara non stava andando come avrebbe voluto ed era anche scontato che la sua forma non fosse ancora così buona, sarebbe stata un'altra ottima possibilità per avvicinarsi alla migliore condizione.

"Le prime gare della stagione sono sempre un incognita, quest'anno dopo l'inverno pieno di impegni per l'organizzazione della squadra lo sono ancora di più.  Non era certo il mio obiettivo essere al top della forma entro marzo, quindi per questi primi appuntamenti va bene così, la cosa più importante è che mi sento bene con i nuovi materiali ed è stato chiaramente così finora, devo continuare a lavorare per tornare al 100% da aprile in avanti"

Il prossimo impegno per Cannondale MTB Pro Team sarà la Colli Cortonesi MTB, domenica 2 aprile.



 ;

CHRISTOPHE LAPORTE È IL NUOVO CAMPIONE EUROPEO MICHA BREDEWOLD VINCE IL CAMPIONATO EUROPEO DONNE ELITE Mischa Bredewold succeeds Lorena Wiebes as European champion after [...] Rémi Cavagna wins Okolo Slovenska