Largo ai funamboli: in Val di Sole è ancora Mondiale di Four-Cross pubblicato il 22/08/2021

Largo ai funamboli: in Val di Sole è ancora Mondiale di Four-Cross

 

Nella settimana dei Mondiali di Mountain Bike, per la sesta edizione consecutiva la Bikeland di Daolasa di Commezzadura sarà teatro della massima rassegna iridata di Four-Cross. Venerdì 27 agosto alle 20.45 in palio le maglie di specialità

Foto: Per la sesta edizione consecutiva, la Val di Sole ospiterà i Campionati del Mondo di Four-Cross (Credits: Alice Russolo). 

Malé (TN), 22 agosto 2021 - Fra le 6 specialità che assegneranno medaglie ai Campionati del Mondo di Mountain Bike in Val di Sole (25-29 agosto), una in particolare ha trovato nel Trentino nord-occidentale la sua casa. Per la sesta edizione consecutiva, le maglie iridate di Four-Cross verranno assegnate nella Bikeland di Daolasa di Commezzadura, dove venerdì 27 agosto, a partire dalle 20.45, le evoluzioni dei migliori interpreti della specialità a livello mondiale chiuderanno in bellezza il programma di giornata.

 

Il Four-Cross in Val di Sole ha sempre regalato grandi emozioni, grazie a manche mai scontate e particolarmente combattute. Il tracciato trentino è riconosciuto come il più selettivo a livello mondiale: 511 metri di pista fra saltiostacoli artificiali paraboliche. La pista costeggia il tratto conclusivo della mitica Black Snake e oltre alla selettiva Pro Line, propone un rock garden nella parte finale, proprio in vista del traguardo.

 

La formula del Four-Cross prevede manche di quattro atleti che si sfidano a suon di sorpassi, fra corpo a corpo e manovre ardite. I campioni del 2019, Romain Mayet e Romana Labounkovà, non difenderanno le loro corone: caccia aperta per specialisti del calibro dei britannici Scott Beaumont ed Elliot Heap e dei cechi Milukas Nevrkla e Tomas Slavik, quest’ultimo Campione del Mondo nel 2010 e nel 2014.

 

In Val di Sole ci sarà anche l’Italia, che si presenterà in forze nelle batterie del Four-Cross. Assente Giovanni Pozzoni, che nel 2017 conquistò una storica medaglia di bronzo per l’Italia, i riflettori saranno su Giacomo Fantoni, reduce dall’esperienza Olimpica nella BMX, e Stefano Dolfin. Completano la squadra azzurra del Four-Cross Roberto CristofoliGiacomo GargagliaMattia Happacher e Martti Sciortino.

 

Il programma del Four-Cross ai Campionati del Mondo in Val di Sole scatterà giovedì 26 agosto con una sessione di prove libere dalle 18.45 alle 20.45 e il Qualifying Round alle 21.00. Venerdì 27 agosto sarà invece la giornata di assegnazione di medaglie e maglie iridate: dalle 18.45 alle 20.15sono in programma le prove libere seguite dalle manche di finale (uomini e donne) alle 20.45.

 

Per gli eventi di Four-Cross sarà possibile accedere gratuitamente al campo gara di Daolasa di Commezzadura fino ad esaurimento posti. Gli spettatori provenienti dai Paesi UE potranno accedere all’evento solo se titolari di Green Pass, mentre gli spettatori provenienti da Paesi Extra UE dovranno presentare una certificazione vaccinale riconosciuta o in alternativa il risultato di negatività di un Covid Test effettuato non prima delle 48 ore.

 




 ;

La campionessa mondiale Elisa Balsamo vince l’ultima tappa del [...] Team Colpack Ballan: CAMPIONI ITALIANI NELLA CRONOSQUADRE TADEJ POGAČAR HA VINTO IL 115° IL LOMBARDIA WALLS, UN CAMPIONE OLIMPICO AL GRAN PIEMONTE