GIRO U23: Riccardo Tosin terzo a Falcade pubblicato il 22/06/2019


GIRO U23: Riccardo Tosin terzo a Falcade

Il vicentino classe 1998 sul podio nella ottava e penultima tappa della Corsa Rosa giovanile

 


Domegliara (Vr), 22 giugno 2019 - E' una strepitosa medaglia di bronzo quella che Riccardo Tosin si è messo idealmente al collo a Falcade (BL), portando la General Store-Essegibi-F.lli Curia sul podio dell'ottava tappa del Giro d'Italia Under23.

Nella penultima frazione della Corsa Rosa giovanile, 133,6 km con partenza da Rosà (VI) e l'esigente GPM di Passo Cereda, il vicentino classe 1998 ha dato prova di coraggio e determinazione inserendosi prontamente nella fuga di 19 unità evasa dopo una quarantina di km dal via e rivelatasi, alla fine, l'azione decisiva. 

Il nutrito drappello degli ardimentosi di giornata, che pedalata dopo pedalata ha messo tra sé e il gruppo un vantaggio incolmabile, in seguito ai passaggi sui GPM di Passo Cereda e di Forcella Aurina - dove a transitare per primo è sempre stato Tosin - si è ridotto a sette uomini. 

Proprio questi atleti si sono giocati, poi, il successo nella volata a ranghi ristretti andata in scena nella città montana bellunese, dove il ventunenne in livrea giallo-nero-verde è stato bravo ad agguantare la terza piazza. 

"E' un risultato del quale siamo molto fieri, ci voleva" ha detto il Ds Giorgio Furlan"Visto l'altissimo livello dei partecipanti sapevamo che la lotta sarebbe stata serrata, ma anche oggi abbiamo dimostrato di essere presenti; senza contare che, nonostante i tracciati molto esigenti, abbiamo ancora tutti e sei gli atleti in corsa, quindi bene così. Complimenti a Tosin e a tutti i nostri ragazzi per come si stanno comportando. Domani ci sarà la tappa finale: possiamo dire che, fino a ora, è stato un Giro positivo e siamo ancora in lotta per la Maglia dell'Intergiro con Casarotto, che è secondo nella speciale classifica a un solo punto di distacco. Quindi chissà che, tra ventiquattro ore, non riusciremo a toglierci un'altra bella soddisfazione!"

Domani il Giro d'Italia U23 si concluderà con la Agordo (BL) – Passo Fedaia (BL): un tracciato breve, di 39,9 km, ma con 1500 metri di dislivello da superare in un'apoteosi tutta all'insù.

Sempre nella giornata di domani, la General Store-Essegibi-F.lli Curia sarà anche in corsa a Sospirolo al 75° Giro del Piave, di 155,4 km, con Visintainer, Borgo, Panarotto, Chesini, Pozza e Taborra. 


In allegato: foto di Riccardo Tosin in azione 
Photo Credits: Riccardo Scanferla - www.photors.it




 ;

TIRRENO-ADRIATICO: RITORNA L'ARRIVO IN SALITA I ciclisti italiani piangono Davide Rebellin Philippe Gilbert conquista Monaco Giro Italia Ciclocross, tutte rosa le montagne di Ovindoli