Internazionali d’Italia Series annuncia il calendario 2020: c’è anche Verona pubblicato il 25/01/2020
Image
Internazionali d'Italia Series

Internazionali d’Italia Series annuncia il calendario 2020: c’è anche Verona

 

Il ritorno della città veneta - con una gara del tutto inedita - è la grande novità della stagione 2020. Apertura ad Andora, poi Nalles, Verona e Pineto prima della conclusione a La Thuile

Kerschbaumer - Tempier

Foto: Il duello fra il Campione Italiano Gerhard Kerschbaumer e il francese Stephan Tempier ha caratterizzato l'edizione 2019 di Internazionali d'Italia Series - (Credits: Michele Mondini). 

La stagione 2020 della mountain bike è ormai alle porte, e come ogni annata olimpica che si rispetti, il carico di attenzione e aspettativa nei confronti dei protagonisti del Cross Country è già particolarmente alto. Sono tantissimi i protagonisti a caccia di punti e risultati per garantirsi il sogno della partecipazione a cinque cerchi a Tokyo, e molti di loro sceglieranno di farlo in Italia, negli appuntamenti di Internazionali d’Italia Series.

 

Il circuito coordinato da CM Outdoor Events in collaborazione con la Federazione Ciclistica Italiana prosegue nel suo ambizioso progetto di valorizzazione e comunicazione del movimento MTB, forte degli ottimi risultati raccolti nella stagione 2019, e presenta un calendario 2020 che in gran parte riflette quella dell’annata appena conclusa, con l’eccezione di un'importante novità.

 

Internazionali d’Italia Series torna infatti a far tappa in una grande città capoluogo, Verona, e lo fa con l’organizzazione di un evento del tutto nuovo, Trofeo Città di Verona, nell’inedita location dei bastioni cittadini, organizzato direttamente da CM Outdoor Events in sinergia con il Comune di Verona. L’atteso appuntamento andrà in scena Sabato 18 e Domenica 19 Aprile 2020, con la prima giornata dedicata alle gare delle categorie di Internazionali d’Italia Series (categoria C1) e la seconda per le competizioni giovanili ed amatoriali. 

 

L’apertura del calendario sarà nuovamente affidata ad Andora (SV), che sale alla categoria C1 dopo l’ottimo debutto dell’anno passato, puntando a crescere ulteriormente a livello tecnico e di partecipazione: appuntamento per il 7-8 Marzo 2020 nella terra che ha dato i natali al CT azzurro Mirko Celestino.

 

Anche quest’anno, la seconda tappa (4-5 Aprile 2020) si svolgerà in Alto Adige, con la “decana” degli eventi MTB Italiani: il Marlene Südtirol Sunshine Race di Nalles compie infatti 20 anni, e lo fa regalandosi la conferma della categoria HC, particolarmente importante nella stagione olimpica, e anche l’organizzazione della tappa italiana di UCI Junior Series, la Coppa del Mondo di categoria. Come sempre, un cast d’eccezione è atteso al confronto con il difficile tracciato “old school” di Nalles, caratterizzato dalla lunga salita dell’Usignolo.

 

Dopo la novità Verona, il circuito farà ritorno in Abruzzo il 2-3 Maggio 2020 per l’Aprutium Race di Pineto (TE): l’anno scorso, la prova organizzata da Cerrano MTB vide il confronto serrato fraGerhard Kerschbaumer e Stephane Tempier, con il successo dell’italiano a preludere al definitivo ribaltamento in vetta alla classifica, poi realizzatosi a La Thuile.

 

Proprio la località valdostana avrà il piacere di concludere, per il secondo anno di fila, la stagione di Internazionali d’Italia Series il 13 e 14 Giugno 2020. La prova di categoria C1 ha riscosso grandissimi consensi già nella sua stagione di debutto, apprezzata per il grande coefficiente tecnico del suo percorso che l’anno scorso mise in luce le doti di Gerhard Kerschbaumer ed Evie Richards, e quest’anno attende a maggior ragione un ottimo successo di spettacolo e partecipazione. 

Frei

Ad affiancare il circuito in qualità di main sponsor saranno – ancora una volta – Shimano e Northwave, con quest’ultima che firmerà le maglie di leader delle varie categorie: OpenUnder 23 e Junior, Maschili e Femminili.

 

IL CALENDARIO

7-8 Marzo | Andora MTB Race | Andora | C1
4-5 Aprile | Marlene Südtirol Sunshine Race | Nalles | HC
18-19 Aprile | Trofeo Città di Verona | Verona | C1
2-3 Maggio | Aprutium Race | Pineto | C2
13-14 Giugno | La Thuile MTB | La Thuile | C1

 

IL COMMENTO

Abbiamo cercato di alzare ulteriormente l’asticella, come ogni anno da quando la Federazione Ciclistica Italiana ci ha dato fiducia, dandoci le redini di questo circuito” – spiegano Luca Carton e Michele Mondini di CM Outdoor Events.

 

Il ritorno di una città come Verona nel nostro calendario è perfettamente in linea con il nostro obiettivo di avvicinare il pubblico alla disciplina del cross country, che noi riteniamo a tutti gli effetti la 'Formula 1' delle ruote grasse. Lo abbiamo fatto assumendoci anche la responsabilità organizzativa dell’evento: un impegno importante, ma abbiamo deciso di affrontare questa avventura forti di un’ottima intesa e supporto territoriale, a partire dal Comune di Verona. L’ambizione è quella di creare un evento di alto profilo in un grande centro, con una prospettiva nel tempo anche a livello di attività di base.”

 

Nel contempo, siamo contenti di aver confermato quattro tappe dello scorso anno, con la continuità di Andora e La Thuile dopo due prime edizioni molto incoraggianti, il ventennale di Nalles – un patrimonio della MTB Italiana – e la tappa di Pineto, importante per dare uno sbocco internazionale anche all’attività del Centro-Sud Italia.

 

Da parte nostra, stiamo costruendo insieme ai nostri consulenti un apparato di comunicazione ancora più strutturato ed ambizioso, che siamo certi produrrà risultati in crescita rispetto a quelli – già molto lusinghieri – del 2019. Una visione sostenuta da partner di lungo corso come Shimano e Northwave, che dimostrano di credere in un lavoro coerente e di prospettiva, che punta sulla qualità da ogni punto di vista.

Lechner
Sarrou

Foto: 1) Sina Frei in azione a Nalles; 2) La vincitrice di Internazionali d'Italia Series 2019 Eva Lechner; 3) Jordan Sarrou impegnato sullo spettacolare circuito di La Thuile - (Credits: Michele Mondini).

Image
 



 ;

Good morning from Stage 5 of the UAE Tour Dylan Groenewegen wins Stage 4, the Emirates NBD Stage, of the UAE [...] Adam Yates wins Stage 3, the Emirates Stage, of the UAE Tour and is [...] Caleb Ewan King of Hatta Dam