Giro della Romagna 2020: annullata la Manifestazione del 10 maggio pubblicato il 28/03/2020


Giro della Romagna 2020: annullata la Manifestazione del 10 maggio

La Cicloturistica Francesco Baracca di Lugo è già al lavoro per organizzare la 41° edizione del Giro Cicloturistico della Romagna, in programma il 10 maggio con partenza e arrivo a Lugo di Romagna (RA). 

    Questa Gran Fondo, prova del Circuito Romagnolo e del Criterium italiano GF Individuale Uisp, è tra le più longeve, apprezzate e partecipate nel panorama granfondistico nazionale e si articola su quattro percorsi di lunghezza e difficoltà variabile, pensati per soddisfare gli appassionati delle due ruote indipendentemente dal loro grado di allenamento, dall’età e dagli specifici obiettivi di ognuno. Dal più duro di 170 km. e 2040 mt. di dislivello al più agevole di 60 km. e dislivello di 240 mt., passando per quelli di 88 o 138 km. con dislivelli rispettivamente di 740 e 1600 mt. di dislivello, ogni biker può infatti trovare pane adatto ai suoi denti. 

    Per riuscire a cogliere tutte le diverse tendenze che stanno venendo avanti nel mondo delle due ruote si potrà partecipare anche con le e-bike e con le gravel. Inoltre, per gli accompagnatori e per le famiglie, come già negli scorsi anni, gli Amici della Bici del Tondo organizzano una pedalata con ogni tipo di bicicletta nei dintorni di Lugo, con la possibilità, prenotandola preventivamente, di  trovare in loco una bicicletta per chi ne fosse sprovvisto: un ulteriore modo per evidenziare il ruolo che la bicicletta può avere per promuovere e far conoscere il territorio.

    Quest’anno si vorrebbe inoltre organizzare nella giornata di sabato 9 maggio, data nella quale si svolgerà anche la Randonnée di Romagna su un percorso di 300 km. e dislivello di 3518 mt., un’iniziativa rivolta ai bambini in un’area protetta, per far conoscere loro una disciplina affascinante e salutare come il ciclismo, attraverso iniziative che uniscano il gioco con il corretto comportamento sulla strada, in un clima di giocosità e di allegria, terminando poi il pomeriggio con una merenda offerta a tutti nella tendostruttura del Maracanà dove avverrà anche il pasta party che concluderà la Gran Fondo e la Randonnée.

    Sono poi confermati i fornitissimi e rinomati ristori lungo i percorsi (3 nel percorso lungo) e l’apprezzatissimo pasta party finale con specialità romagnole, tutti con spazio riservato ai celiaci. 

    Concluderà poi la Manifestazione la ricchissima premiazione che interesserà le prime 50 Società partecipanti e altri premi estratti a sorte tra le restanti. Tenendo poi conto del crescente numero di cicliste che partecipano alle Gran Fondo, anche quest’anno, offerto dalla Gioielleria Ponzi di Lugo, verrà estratto a sorte un Diamante tra tutte le cicliste che hanno partecipato ad uno dei quattro percorsi. La partenza dei quattro percorsi avverrà quest’anno davanti alla sede della Baracca in via Rivali S.Bartolomeo mentre l’arrivo, la consegna dei ricchi pacchi gara, il servizio docce, il parco chiuso e il pasta party saranno come sempre nella tendostruttura del Maracanà, nelle vicinanze del quale saranno allestiti spazi specifici per il parcheggio auto e camper.

    Grande è lo sforzo organizzativo che la Baracca mette in campo per organizzare questa che vuole essere una due giorni di “Festa del ciclismo a Lugo” tesa a coinvolgere tutti gli amanti delle due ruote, grandi e piccoli: l’auspicio è che trovi l’adeguato positivo riscontro. 

Informazioni dettagliate sul sito della Baracca www.ucfbaracca.it

 




 ;

L'ASTANA PRO TEAM VINCE LA PRIMA EDIZIONE DEL GIRO D'ITALIA VIRTUAL [...] GIRO D’ITALIA VIRTUAL BY ENEL: SABATO SI APRE LA CACCIA ALLA MAGLIA [...] RCS SPORT POSTICIPA LA DATA DEL GIRO D’ITALIA 2020 24a Gran Fondo Via del Sale: Nuova data 11 ottobre 2020 Anche noi [...]