Giro d’Italia di ciclocross a Porto Sant’Elpidio DORIGONI TRIONFA, BERTOLINI MAGLIA ROSA pubblicato il 17/10/2021


Giro d’
Italia di ciclocross a Porto Sant’Elpidio DORIGONI TRIONFA, BERTOLINI MAGLIA ROSA

MILANO, 17 ottobre 2021 - Oggi gli specialisti del ciclocross hanno disputato a Porto Sant-Elpidio, nelle Marche, la seconda prova del Giro d’Italia. E’ stata una bella giornata per la Selle Italia – Guerciotti – Elite del presidente Paolo Guerciotti grazie soprattutto alla vittoria di Jakob Dorigoni nella corsa open.

L’altoatesino Dorigoni è partito sparato pilotando la corsa nella prima parte. Ma improvvisamente il corridore classe 1998 di Vadena è caduto, stortando il manubrio e ciò è avvenuto lontano dai box dell’assistenza. Jakob è stato così raggiunto da Gioele Bertolini, anch’egli alfiere Selle Italia-Guerciotti-Elite, dal bresciano Cominelli che va considerato nobile rivale e altri corridori che nel “circo del fango” meritano considerazione.

Oltre metà gara c’è stata anche una fase in cui Cominelli, Bertolini e Dorigoni insieme si sono avvantaggiati dal gruppo dei principali specialisti.
Durante l’ultimo giro i due corridori di Paolo Guerciotti si sono scatenati, distanziando Cominelli. Il Campione d’Italia elite Bertolini e l’ex tricolore Dorigoni si sono contesi la vittoria allo sprint. “Non c’è stato nessun preaccordo con noi dirigenti e neppure tra loro due – assicura il team manager Alessandro Guerciotti - : Jakob e Gioele hanno sprintato con decisione. Ognuno ha fatto la

sua parte e Dorigoni ha prevalso. Siamo contentissimi per lui e anche per Bertolini che conserva la maglia rosa”.
Dorigoni durante l’inverno appartiene alla Selle Italia-Guerciotti- Elite fin da quando apparteneva alla categoria juniores. Venerdì 15 ottobre l’altoatesino ha partecipato alla Serenissima Gravel con la maglia della Nazionale italiana. Si tratta della gara vinta dal kazako Alexey Lutsenko.

C’è anche un’altra maglia di merito per il clan diretto da Vito Di Tano: l’under Samuele Leone, neoacquisto Selle Italia-Guerciotti-Elite, è infatti nuovo leader dei giovani. Il corridore lariano ha conquistato la maglia bianca.
GRAN PREMIO GUERCIOTTI – Si avvicina il primo novembre, giornata in cui gli specialisti del ciclocross disputeranno a Cremona il Gran Premio Mamma e Papà Guerciotti. Il primo novembre al Parco Po le corse per uomini under 23, elite e juniores e quelle delle medesime categorie femminili avranno etichetta di internazionalità. Invece quelle per allievi, esordienti, giovanissimi G 6 saranno competizioni nazionali. Al Grand Prix Guerciotti non mancherà la gara per amatori uomini e donne.

 




 ;

Inizio da sogno per McNulty, vittorioso a Mallorca Val di Sole, la scommessa è vinta: Van Aert signore della neve GIRO D’ITALIA 2022: GRAN FINALE A VERONA. ECCO IL PERCORSO COMPLETO PETER SAGAN HA VINTO IL GIRO D’ITALIA CRITERIUM